Masanori Umeda

(Kanagawa, Tokyo, Giappone, 1941)

Masanori Umeda si diploma alla Kuwasawa Design School di Tokyo nel 1962. Nel 1967 si trasferisce a Milano e lavora nello studio di Achille e Pier Giacomo Castiglioni. Dal 1970 al 1979 è consulente per la Olivetti dove incontra Ettore Sottsass. Nel 1981 Umeda disegna il suo pezzo Memphis più famoso: il Tawaraya, ring da pugilato, in cui i membri fondatori del gruppo si fanno fotografare da Studio Azzurro. Umeda torna in Giappone nel 1986 e apre a Tokyo il suo studio U-MetaDesign (oggi Umeda Design Studio Inc.). Continua a progettare moltissimi mobili postmoderni e poeticamente giocosi. Ha partecipato a diverse mostre internazionali e ha vinto il BraunPrize nel 1968, il Japan Commercial Space Design Award nel 1984 e il primo premio per il design del vetro nel 1986.