Giacomo Moor

(Milano, 1981)

Giacomo Moor inizia a lavorare giovanissimo in una falegnameria. Durante gli anni trascorsi al Politecnico di Milano sotto la guida del professore e architetto Beppe Finessi, coniuga il rigore progettuale con il fascino per la bellezza e la versatilità della lavorazione del legno. Nel 2011, dopo essersi laureato in Design con una tesi finale sul legno dal titolo “Difetti di pregio. Ebanisteria tra scultura e design” poi pubblicata su Abitare, Giacomo Moor apre il suo studio con la compagna Aurelie Callegari. Moor progetta e realizza pezzi unici, su misura e in serie limitata per clienti privati, architetti e aziende, oltre a collaborare con vari marchi di design. Nel 2016 è stato nominato Miglior Giovane Designer da Elle Decor Italia per EDIDA Elle Decor International Design Award e gli viene assegnato il premio Miglior Giovane Designer del Salone del Mobile Milano. L’anno successivo vince il Wallpaper Award con Kit del Legnamé.