Andrea Branzi

(Firenze, 1938)

Andrea Branzi, architetto e designer, laureato a Firenze nel 1967, vive e lavora a Milano. Dal 1964 al 1974 è socio di Archizoom Associati, protagonisti del movimento Radicale fiorentino, e una delle voci più rispettate del movimento dell’Architettura Radicale. Membro di spicco dello studio Alchimia, fondato nel 1976, dal 1981 partecipa all’esperienza del gruppo Memphis. Nel 1982 Branzi apre il proprio studio per dedicarsi all’architettura, all’urbanistica, al design d’interni e al design industriale. Nel 1983 è tra i fondatori della Domus Academy di Milano, la prima scuola internazionale di specializzazione in design industriale, design management e moda.
Branzi è stato Professore Ordinario e Presidente del Corso di Studi in Design degli Interni nella Facoltà di Design del Politecnico di Milano. Nel corso della sua carriera, scrive diversi libri e saggi tra i quali spiccano Learning from Milan. La casa calda e Introduzione al design italiano. Branzi ha collaborato con molte riviste di architettura italiane, come Interni, Domus, Casabella e MODO. Nel 1994 ha ricevuto il Premio Compasso d’Oro ADI alla Carriera.